Un modo per togliere la carne dalla tua tavola è con questa ricetta di torta vegetariana

PARTE 1 – La storia di Lula

Sono cresciuto in Georgia negli anni ’50 e nei primi anni ’60, con una madre lavoratrice, che la dice lunga sulle prime influenze sulle mie abitudini alimentari.

Sul piatto della cena, la carne era la protagonista, che si trattasse di bistecca, arrosto, braciole di maiale, prosciutto o pollo, e occupava la parte centrale della nostra pianificazione dei pasti. Era accompagnato da verdure surgelate o in scatola come piselli, fagiolini o mais, i risparmiatori di tempo delle casalinghe.

Il nostro amido preferito era purè di patate o riso. Le insalate erano una fetta di pera o ananas in scatola condita con ricotta o Jell-O con cocktail di frutta sciroppata. E poi c’era lo spam, torte di pollo surgelate e cene televisive. Abbiamo innaffiato il tutto con abbondanti quantità di tè dolce.

Leave a Comment

Your email address will not be published.