Un cocktail vintage per la festa del papà per onorare papà: prova la ricetta

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Buona festa del papà a tutti i papà d’America.

Domenica, 19 giugno 2022, è il giorno in cui onoriamo la figura paterna preferita nelle nostre vite.

Mentre molte persone spendono dei soldi extra in regali o servizi per il caro vecchio papà, altri semplicemente trascorrono un po’ di tempo in più con i loro papà.

Quel tempo extra può significare tutto.

FESTA DEL PADRE 2022: I MIGLIORI ONE-LINES E CONSIGLI DI VITA CHE ABBIA MAI RICEVUTO DA PAPÀ

Un autore di un nuovo libro ha il suo suggerimento per un trattamento speciale per papà.

Michael P. Foley, con sede in Texas, autore dell’irriverente “Drinking with the Saints: Cocktails and Spirits for Saints and Sinners” (Regnery Publishing), crede che “un Sazerac sia un modo eccellente per onorare papà nella festa del papà”.

Una festa del papà. Foley insegna alla Baylor University di Waco, in Texas.

Foley ha sei figli suoi ed è professore di patristica (lo studio dei primi scrittori cristiani) alla Baylor University di Waco, in Texas. Insegna al Collegio lode.

Il libro è uscito alcuni anni ed è stato ristampato in una nuova edizione all’inizio di quest’anno.

Ha detto che il Sazerac è “uno dei cocktail più antichi sui libri se non il più antico”.

All'inizio della sua storia,

All’inizio della sua storia, “il Sazerac era considerato da alcuni un ‘cocktail mattutino'”, ha detto l’autore Michael P. Foley, che ha condiviso una ricetta per la festa del papà.
(iStock)

Ha raccontato la storia: “Intorno al 1850, il proprietario del bar Aaron Bird inventò la miscela combinando due ingredienti promossi dai suoi amici: un cognac chiamato Sazerac-de-Forge et Fils importato da Sewell T. Taylor e amari prodotti da un farmacista locale di nome Antoine Peychaud. Il Sazerac era considerato da alcuni un “cocktail mattutino” perché si pensava che l’amaro Peychaud avesse un valore medicinale. Oggi, la maggior parte dei bevitori preferisce aspettare fino a sera, a meno che, ovviamente, non si stia consumando un brunch per la festa del papà. “

FESTA DEL PAPA’ 2022: GRANDI REGALI PER I NONNI

Ha aggiunto: “Il Sazerac ha subito altri due cambiamenti nel corso degli anni. Nel 1870, il cognac è ​​stato sostituito con un liquore americano per eccellenza – il whisky di segale – dopo che un’epidemia di fillossera ha devastato i vigneti francesi”.

Foley ha detto che anche i primi Sazerac erano fatti con l’assenzio, “uno spirito fatto con assenzio e semi di anice verde”.

10 REGALI UNICI PER LA FESTA DEL PADRE PER I NUOVI PAPÀ

Poi, “nel 1912, l’assenzio fu bandito negli Stati Uniti perché conteneva un pericoloso allucinogeno con proprietà psicoattive”, ha detto. “Eppure, a quanto pare, tutti gli artisti boemi che bevevano l’assenzio come se fosse acqua stavano impazzendo, non per l’assenzio stesso, ma per avvelenamento da alcol”.

Foley disse che nel 1870,

Foley disse che nel 1870 “il cognac fu sostituito con un liquore americano per eccellenza: il whisky di segale”, per il Sazerac.

Quindi, nel 2007, ha detto, “lo spirito è stato nuovamente legalizzato ed è disponibile in marchi come Absente e Pernod Absinthe Superieure”.

Foley ha aggiunto: “Tuttavia, puoi anche usare Herbsaint, un liquore all’anice di New Orleans che ha sostituito l’assenzio durante il suo lungo divieto”.

Ha condiviso un modo semplice per creare un Sazerac per tutti coloro che sono interessati a onorare papà in questo modo, oggi o in qualsiasi altro giorno.

ingredienti

1 spruzzata di assenzio

½-1 cucchiaino. sciroppo semplice, a seconda del gusto (o una zolletta di zucchero)

2 once Rye Whisky

2 gocce di Peychaud bitter

1 scorza di limone

PANCAKES A CUORE PER LA FESTA DEL PAPA’: PROVA LA RICETTA

Istruzioni

Raffredda un bicchiere vecchio stile e, se ti piace, la segale.

Metti l’assenzio in un flacone spray e nebulizza l’interno del bicchiere con un paio di spruzzi.

Aggiungere lo sciroppo semplice, l’amaro Peychaud e la segale e mescolare bene.

Guarnire con una scorza di limone dopo aver espresso alcuni dei suoi oli nella bevanda.

Foley ha aggiunto: “Consiglio di utilizzare una segale pregiata come la Woodford Reserve. Poiché tradizionalmente un Sazerac richiede poco o nessun ghiaccio, i suoi sapori non vengono diluiti dall’acqua o offuscati dal freddo”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Ha anche detto: “Le anime meno intrepide, tuttavia, potrebbero voler mescolare gli ingredienti nel ghiaccio tritato e poi filtrare in un bicchiere ghiacciato”.

La ricetta di Michael P. Foley per il cocktail Sazerac è tratta da “Drinking with the Saints” e appare qui con il permesso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.