Riepilogo episodio 11 di Top Chef 19: Vacanze in famiglia

Riepilogo episodio 11 di Top Chef 19: Vacanze in famiglia

Niente più “cucina dell’ultima possibilità”. Sarah Welch colpo Jae Jung, legando il record per il maggior numero di vittorie “LCK” nella storia di “Top Chef”. E non più immunità dall’eliminazione. Quindi i sei chef rimasti non avevano margini di errore. Unendosi a Sarah tra i primi sei c’erano Damarr Brown, Evelyn Garcia, Buddha Lo, Ashleigh Shantie Nick Wallace. Allora cosa è successo quando si sono recati a Galveston per preparare i piatti per una speciale riunione di famiglia in “Vacanze in famiglia”? Continua a leggere per scoprirlo nel nostro riassunto dell’episodio 11.

Sfida a fuoco rapido

Subito dopo la vittoria di “LCK” di Sarah, agli chef è stato detto che sarebbero andati in viaggio. E Sarah era già preoccupata, ammettendolo per metà scherzosamente Padma Lakshmi quando sono arrivati ​​​​a destinazione, era “inorridita” di essere tornata poiché “LCK” richiedeva un set di abilità diverso rispetto alla competizione principale. Ha avuto più libertà di scelta durante la sua serie di vittorie quasi senza precedenti sul web show. Ora avrebbe molto più tempo, ma anche una serie di restrizioni più rigide per ogni sfida.

Infatti, la Quickfire Challenge indetta da Padma e “Top Chef” All-Star Shota Nakajima era molto specifico: gli chef avrebbero creato due piatti di crostacei, uno caldo e uno freddo, per “l’ultimo antipasto comune”, una torre di frutti di mare. Il vincitore otterrebbe un vantaggio nell’Elimination Challenge. Avevano solo 45 minuti per completare l’intera sfida, e Sarah non era certo estranea a dover battere il tempo, anche se cucinando in spiaggia si è trovata a sentire la mancanza della cucina “LCK” completamente fornita che aveva appena lasciato. Damarr era anche preoccupato per le amenità limitate durante il loro cuoco, mentre Buddha si lamentava di tutta la sabbia che soffiava nel suo radicchio.

Le ostriche erano il nome del gioco. Evelyn stava preparando un’ostrica cruda per il suo piatto freddo. Ashleigh stava anche preparando ostriche crude. Nick lo era anche fare l’ostrica cruda. Damarr stava facendo – riesci a indovinare? — ostrica cruda! Sarah si guardò intorno e decise che poteva distinguersi cucinando ostriche per il suo piatto caldo, che mostrava un buon istinto su come impressionare i giudici… purché lo cucini bene. Nick aveva problemi a questo riguardo: aveva programmato di fare la sua tortilla per un taco, ma non c’era lo spremi tortilla, quindi ha dovuto improvvisare preparando invece un piatto di orzo, nonostante non avesse molto tempo per cucinare quell’orzo.

Sorprendentemente, l’insalata di orzo e le ostriche sul mezzo guscio di Nick sono state una delle migliori torri di pesce della sfida, così come le ostriche del golfo di Ashleigh e i gamberetti jerk e le ostriche di Evelyn e l’ebollizione tailandese-cajun. Si scopre che tutte quelle ostriche fredde non erano un problema, dopotutto; forse sono davvero un afrodisiaco? Evelyn è stata nominata vincitrice del Quickfire, che in realtà è la prima volta per lei, nonostante il suo track record stellare in Elimination Challenges. La sua ricompensa è stata di 30 minuti extra di cottura per l’Elimination Challenge: tre ore rispetto alle due e mezzo dei suoi concorrenti.

I gamberi sott’aceto all’aneto di Sarah avevano bisogno di più sale, quindi è finita in fondo con il cocktail di gamberi jumbo di Buddha e il taco di granchio, che erano troppo cremosi e pesanti per i gusti dei giudici. Questo è il primo piatto deludente di Sarah da quando… beh, da quando è stata eliminata nell’episodio quattro, “Doppelgangers”.

Sfida di eliminazione

Era ora di una vacanza in famiglia. Ci sarebbe stata una riunione di famiglia molto importante in una casa in affitto nelle vicinanze, e i sei cheftestanti avrebbero cucinato per una festa di 20 persone proprio lì nella casa delle vacanze. Gli chef hanno ricevuto dossier che dettagliavano le simpatie e le antipatie di un particolare membro della famiglia e sono stati incaricati di creare piatti ispirati a quei profili di sapore. Ma le cartelle non includevano i nomi. Per chi stavano cucinando? Gli chef li conoscevano?

Buddha fu il primo a riconoscere che il suo dossier descriveva sua moglie. Evelyn ha capito che suo padre era il membro della famiglia assegnatogli. Sarah ha notato sua sorella nel suo dossier, con la sua avversione per i funghi come un regalo morto – Sarah ha persino definito una stronzata su suo fratello per aver mentito sul fatto di essere allergico a loro. La madre di Ashleigh era il suo membro della famiglia. L’amico, mentore culinario e capo di Damarr era il suo legame familiare. E Nick… era ancora confuso. Non riusciva ancora a capire per chi diavolo stesse cucinando, anche se sapeva che doveva essere qualcuno vicino a lui. “Questa persona è del Mississippi?” si chiese Nick, esaminando un elenco incongruo di simpatie e antipatie.

Quindi cosa farebbero gli chef per i loro cari o, nel caso di Nick, apparentemente un perfetto sconosciuto? Bene, avevamo finito con le ostriche, anche se Ashleigh stava ancora andando all in sui frutti di mare preparando un riso ai frutti di mare con i calamari come amava sua madre. Buddha pianificò un piatto di pasta che associava strettamente all’innamoramento di sua moglie (lo chiamava “sposami la pasta”), anche se temeva che sarebbe stato troppo semplice per essere competitivo. In effetti un rischio, man mano che aumentano le aspettative dei giudici, più un piatto è semplice. Quando fai molto poco, quello che fai deve essere quasi perfetto.

Comprendendo questo principio, Sarah decise che avrebbe preparato un piatto elevato che non si adattava perfettamente ai desideri di sua sorella. Intelligente in teoria, ma mi preoccupavo che si allontanasse troppo dallo spirito della sfida. Ero ancora più preoccupato quando ha detto che avrebbe fatto del tonno ahi… cosa che non aveva mai fatto prima. Sono rimasto un po’ sbalordito da quella scelta strategica perché ha fatto carne macinata dei suoi avversari “LCK” appoggiandosi ai piatti con cui aveva un legame personale. Non puoi essere meno personale di un cibo che non hai mai cucinato prima, e Dio sa che non vorrei essere giudicato da Tom Colicchio e compagnia per il mio primo tentativo di cucinare qualcosa – o onestamente, anche il mio centesimo tentativo, dato che non sono uno chef. Meglio ancora, lascerei che sia Tom a cucinare. Ci sono stati ulteriori segnali di avvertimento quando ha deciso di sbizzarrirsi con il piatto, aprendo a ventaglio il pesce per renderlo esteticamente gradevole, ma isolandolo così dalla salsa di arachidi che avrebbe dovuto fornire gran parte del sapore.

Non era l’unico chef per cui avevo una sensazione di naufragio. Ashleigh ha commentato di suonare sedie musicali con i suoi diversi elementi del pasto, destreggiarsi tra teglie e casseruole – “È una specie di disastro”, ha detto, anche se potrebbe essere stato solo un errore che ha portato a un momento di trionfo al Tavolo dei giudici. La vera preoccupazione è arrivata quando Ashleigh stava grigliando i suoi calamari, spiegando in modo speciale che doveva evitare di cuocerli troppo. Di sicuro sembrava che i redattori di “Top Chef” prefigurassero alcuni calamari seriamente scotti.

Poi le famiglie dei capi sono arrivate alla casa delle vacanze e tutte le loro previsioni si sono rivelate corrette quando siamo stati presentati alla moglie di Buddha, alla sorella di Sarah, al padre di Evelyn, alla madre di Ashleigh e all’amico e mentore di Damarr. Per quanto riguarda Nick, il suo ospite misterioso si è rivelato essere… sua madre, che ora ha una grande quantità di munizioni per aver fatto inciampare in colpa suo figlio per la sua incapacità di riconoscere le sue simpatie e antipatie culinarie.

servizio al tavolo

I pasti sono stati serviti in stile familiare, quindi tutti e sei gli chef hanno portato i loro piatti allo stesso tempo. E sono stati accolti con un’altra sorpresa, anche se questa è stata una svolta amichevole. Gli ultimi commensali che avrebbero preso parte al pasto sarebbero stati gli stessi concorrenti, dando loro l’opportunità di godersi la compagnia della loro famiglia; L’amico di Damarr gli ha consegnato una lettera che lo ha fatto piangere dalla madre costretta sulla sedia a rotelle, la cui salute le ha impedito di partecipare alla riunione di Galveston.

Per quanto riguarda i piatti, i giudici hanno ritenuto che fossero per lo più ben eseguiti. La “pasta sposata” di Buddha ha sorpreso i giudici per quanto fosse rustica rispetto all’estetica pulita e raffinata dei suoi piatti precedenti. Ma secondo Tom “l’ha buttato fuori dal parco”. È stato eseguito bene con spezie saporite e pomodoro meravigliosamente arrosto. Hanno anche adorato il croccante dentice rosso di Evelyn per la sua grande acidità, le erbe aromatiche e il lavoro di frittura stellare del pesce. E il pesce rosso in crosta di pane alle erbe di Damarr era cucinato perfettamente con un ottimo uso di cipolle e fagioli per aggiungere o catturare il sapore dell’intero piatto.

Sfortunatamente, tutti i problemi che erano stati anticipati in precedenza nella puntata per gli altri tre chef erano esattamente la loro rovina. La confusione di Nick su chi stava cucinando ha portato a un piatto confuso con troppi elementi contrastanti e pasta troppo cotta. L’inesperienza di Sarah con l’ahi l’ha portata a tagliarlo e cucinarlo male, e il suo elegante piatto ha davvero impedito ai giudici di ottenere la salsa di arachidi del piatto di cui aveva bisogno. Mi sbagliavo su Ashleigh, però. Dopotutto non ha cucinato troppo i suoi calamari – lei sottocucinato, drasticamente. Era praticamente crudo e Padma dovette persino sputare, che è forse la peggiore critica che uno chef possa ricevere. Ci sono errori tecnici che possono rovinare un pasto, ma se non riesci nemmeno a tirarlo giù, dove vai da lì?

Tavolo dei giudici

Era una notte buia e tempestosa quando i capi stavano davanti al tribunale. Molto scuro e molto tempestoso. C’era un tuono in sottofondo, il vento si stava alzando e il cappello di Tom gli volò via dalla testa. “Oh cazzo!” esclamò Sarah dopo un colpo di fulmine particolarmente allarmante. Quindi tutti dovevano mettere in valigia i coltelli e tornare… di nuovo all’interno della casa, dove i giudici dovevano sedersi spalla a spalla a un tavolino accogliente che li rendeva deliziosamente meno intimidatori.

I loro primi tre chef non sono stati una sorpresa: Buddha, Evelyn e Damarr, con Buddha ha nominato il vincitore per aver catturato lo spirito della sfida e aver mostrato un lato più morbido della sua cucina. “Ho incontrato mia moglie attraverso questo piatto e ora sono su ‘Top Chef’ vincendo questa Elimination Challenge”, ha detto. Il suo premio era un soggiorno in una casa per le vacanze di sua scelta in tutto il mondo. Aveva in programma di portare sua moglie a Roma per godersi un altro po’ di “sposami pasta”.

Quindi toccava a Nick, Sarah e Ashleigh per l’eliminazione: Sarah aveva appena combattuto per tornare da “LCK” e Ashleigh era emersa da lì diverse settimane fa. Ho pensato che uno di quei due sarebbe stato sul tagliere poiché il più grande difetto di Nick era la pasta troppo morbida, e mi aspettavo che fosse Ashleigh poiché i calamari non commestibili erano probabilmente un rompicapo più grande del tonno tagliato in modo improprio di Sarah. Avevo ragione. Ashleigh è stato eliminatoconcludendo la sua tumultuosa corsa nello show al sesto posto.

Assicurati di fare i tuoi pronostici in modo che i concorrenti possano vedere come stanno andando le nostre quote sui circuiti. Puoi continuare a modificare le tue previsioni fino a poco prima che il prossimo episodio vada in onda ogni giovedì su Bravo. Gareggerai per vincere un posto nella nostra classifica e vantarti eternamente. Guarda le nostre regole del concorso e suona con gli altri fan nel nostro forum di reality TV. Per saperne di più notizie di intrattenimento Gold Derby.

Leave a Comment

Your email address will not be published.