La comunità cambogiana del Maine potrebbe guidare un robusto mercato del granchio verde

In piedi in una piccola barca nel mezzo di un estuario vicino a York una mattina recente, Mike Masi si è chinato per raccogliere una piccola boa bianca. Tenendo un piede contro la falchetta, sollevò una trappola piena di dozzine di granchi verdi che si dimenavano.

“È da un mese che fissiamo una trappola qui e non li abbiamo ancora ripescati tutti”, ha detto Masi mentre scaricava i crostacei in una cassa di plastica.

Masi è co-fondatore di Southern Maine Sustainable Shellfish, una nuova azienda che prende di mira una specie che non troverai nel mercato ittico locale.

I granchi verdi sono presenti nelle acque del Maine da oltre un secolo. Gli inverni freddi li tenevano sotto controllo, ma la loro popolazione è cresciuta poiché il Golfo del Maine si riscalda più velocemente di quasi ogni altra parte dell’oceano. Questa è una cattiva notizia per le vongole dal guscio molle, una delle principali fonti di cibo per i granchi.

Mentre i granchi verdi stanno danneggiando l’industria dei molluschi del Maine, raccoglitori come Masi stanno cercando di capire se i granchi stessi potrebbero diventare una specie commercialmente valida.

“Quando guardo al quadro generale, quello che dobbiamo capire è come utilizzare al meglio ogni parte di questa risorsa ridicolmente abbondante”, ha detto.

Ma Masi ha detto che i compratori sono meno abbondanti. Attualmente, vende granchi verdi dal guscio molle a circa una mezza dozzina di ristoranti. L’unico acquirente coerente che ha trovato per il granchio dal guscio duro, la stragrande maggioranza delle sue catture, è un fornitore di esche nel Rhode Island.

Poi, questa primavera, la Camera di Commercio dello Stato del Maine ha chiamato con una curiosa offerta: volevano acquistare 1.250 libbre di granchio verde dal guscio duro a $ 1 per libbra, quasi il doppio di quello che Masi stava ottenendo dal fornitore di esche.

Il piano era di distribuire i granchi a sacco durante la celebrazione del capodanno cambogiano al tempio buddista di Buxton, non come esca, ma come cibo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.