Gail Simmons dice che il tonno in scatola è perfetto per le ricette estive

Gail Simmons afferma di propendere per una dieta mediterranea in estate, che include verdure grigliate e tonno in scatola di alta qualità. (Foto: Genova Premium Tuna; design Quinn Lemmers)

Poiché il cibo ci collega tutti, Yahoo Life sta servendo un piatto pieno di chiacchiere a tavola con persone appassionate di ciò che c’è nel loro menu in Smaltatouna serie sul cibo.

È quasi estate, e mentre il tempo si scalda, Top Chef il giudice Gail Simmons lo tiene fresco in cucina con una dieta mediterranea.

“Il cibo mediterraneo è così vario e versatile”, dice Simmons a Yahoo Life. “È pesante per frutta e verdura e mangiare più di una dieta a base vegetale, pesce e frutti di mare. È comunque come voglio mangiare in estate. Non ho bisogno di stare ai fornelli e brasare per due ore. “

Simmons ha parlato con Yahoo Life come parte del suo lavoro per promuovere il Genova Premium Tuna, ma il suo apprezzamento per i frutti di mare in scatola di alta qualità risale ai tempi del college. “Mi ha aperto gli occhi quando ero al college e ho trascorso un anno in Spagna”, dice, “arrivando a capire cosa significano quando parlano di pesce conservato e della sua alta qualità: pesce conservato al momento più fresco e servito davvero semplicemente. Non stiamo parlando di questo [canned tuna] prodotto della nostra giovinezza: stiamo parlando di ingredienti di prima qualità che elevano davvero la tua cucina.”

Simmons dice che se potesse mangiare solo una cucina per il resto della sua vita, andrebbe con cibo mediterraneo semplice e saporito.  (Foto: Genova Premium Tonno)

Simmons dice che se potesse mangiare solo una cucina per il resto della sua vita, andrebbe con cibo mediterraneo semplice e saporito. (Foto: Genova Premium Tonno)

Con il suo tonno Genova Premium, che lei descrive come “grossi filetti di tonno coda gialla o tonno alalunga” confezionati solo in olio d’oliva e sale, Simmons ha sviluppato un alimento estivo, il suo tagliere di insalata romesco di tonno.

“Il Romesco è un condimento mediterraneo, spagnolo”, spiega. “Come una crema spalmabile o una salsa con peperoni rossi arrostiti e mandorle e pomodorini e olio d’oliva, il tutto gettato in un frullatore. Con esso, posso grigliare alcune verdure semplici e prendere dei carciofi marinati e delle belle olive e formaggio di ottima qualità e fare un tagliere di insalata di tonno.”

Questo piatto colorato è uno che anche i suoi bambini, che hanno 4 e 8 anni, adorano. Ma come ha fatto l’autore di Portarlo a casa: ricette preferite da una vita di mangiare avventuroso prendila bambini essere mangiatori avventurosi?

“Trovo, soprattutto con mia figlia che è un po’ più grande, che si assumano davvero la responsabilità del cibo che producono e siano più disponibili a mangiare cose nuove se ci hanno messo mano”, dice Simmons. “Penso che mangino meglio perché amano sporcarsi le mani in cucina e poi apprezzare i frutti del loro lavoro”.

Da bambina crescendo a Toronto, in Canada, Simmons dice di aver imparato ad apprezzare il cibo dai suoi genitori, che erano grandi sia per viaggiare che per cucinare a casa propria.

“Mia madre era un’ottima cuoca e faceva sempre tutti i suoi acquisti a Chinatown”, ricorda. “Ecco dove c’era tutto il cibo più fresco, che fosse pesce o verdure fresche. Era davvero in anticipo sui tempi per farlo e ha stretto amicizia con molti negozi di alimentari e ristoranti lì”.

“Da bambini adoravamo andare in un paio di ristoranti a Chinatown”, aggiunge. “Ricordo sempre che conoscevamo abbastanza bene il proprietario di questo posto da sapere di non ordinare dal menu normale perché è quello che ordinavano tutti i turisti. Mia madre ordinava direttamente con lui ciò che lui e la sua famiglia mangiavano ed è così che noi imparato anche a mangiare”.

Da adolescente, Simmons ricorda di aver visitato un “luogo di immersione” di Toronto dove ordinava ali di pollo. “Hanno fatto le migliori ali di pollo di sempre e ne ero totalmente dipendente”, dice. “Avevano questa salsa ranch davvero buona … posso fare una buona ala di pollo ma niente esattamente come la loro – c’è solo qualcosa al riguardo.”

Ora che chiama i colpi nella sua stessa cucina, Simmons dice che mangerebbe “cioccolato fondente e uova” se potesse scegliere un solo cibo da mangiare per il resto della sua vita. “Ma non insieme”, aggiunge.

“Se potessi scegliere una cucina… andrei nel Mediterraneo perché mi ricorda il sole, l’estate, la stagionalità e la semplicità”, dice. “Ecco come voglio mangiare: pesante con frutta e verdura e cereali integrali, ma anche molto olio d’oliva di buona qualità e ingredienti infiniti”.

Insalata Di Tonno Di Genova Romesco

Per gentile concessione di Gail Simmons e Tonno Premium Genova

(Foto: Genova Premium Tonno)

(Foto: Genova Premium Tonno)

“Una filosofia in cui ho sempre creduto”, dice Simmons, “è cucinare con pochi ingredienti davvero di alta qualità. Non devi fare molto per farli brillare, ti fanno bene, ti Sono versatili e migliorano davvero la tua cucina sia che tu stia cucinando a casa il mercoledì sera per la tua famiglia o che tu stia organizzando una cena per gli amici.”

Ingredienti:

Ingredienti Romesco

  • 3 grandi pomodori Roma

  • 1 peperone rosso arrostito (senza pelle e senza semi o da un barattolo), tritato grossolanamente

  • 1/2 tazza di mandorle salate tostate o mandorle Marcona

  • 1 spicchio d’aglio, tritato

  • 2 cucchiai di aceto di sherry

  • 1/4 cucchiaino di paprika dolce affumicata

  • 1/4 cucchiaino di peperoncino in scaglie (facoltativo)

  • 3/4 cucchiaino di sale kosher

  • 1/4 cucchiaino di pepe nero appena macinato

  • 1/4 di tazza di olio extravergine di oliva

Ingredienti per il tonno

  • 2 scatole di Tonno Pinna Gialla di Genova in Olio di Oliva

  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, più altro per spennellare

  • 1 mazzetto di cipollotti o scalogno, le estremità mondate

  • 1 limone, dimezzato trasversalmente

  • sale kosher

  • Pepe nero appena macinato

  • 1 zucchina gialla o verde, tagliata a fette spesse 1/2 pollice in sbieco, dimezzata nel senso della lunghezza se grande

  • 1 peperone, affettato longitudinalmente in pezzi da 1 pollice

  • 1/2 tazza di mandorle tostate e salate o mandorle Marcona

  • 1/2 tazza di carciofi marinati a metà, scolati e tamponati

  • 1 mazzetto di ravanelli piccoli, tagliati a metà

  • 1/2 tazza di olive verdi

  • 1/2 tazza di olive nere

  • 4 once di formaggio Manchego, tagliato a triangoli

  • 2 cucchiai di prezzemolo a foglia piatta, tritato

Istruzioni:

  1. Preriscaldare la griglia. Rivestite una teglia con carta da forno o carta stagnola. Mettere i pomodori sulla teglia e cuocere alla griglia fino a quando non saranno ben carbonizzati su entrambi i lati, da due a quattro minuti per lato. Trasferite i pomodorini in una ciotola, fateli raffreddare leggermente quindi privateli della pelle, del torsolo e dei semi e tritateli grossolanamente. Riserva i semi e la polpa interna per un altro uso (vedi nota sotto).

  2. Nella ciotola di un frullatore, unire i pomodori, il peperoncino arrosto, le mandorle, l’aglio, l’aceto, la paprika, i fiocchi di peperoncino se utilizzati, il sale e il pepe fino a ottenere una pasta grossolana. Con il frullatore ad alta velocità, irrorate lentamente con l’olio, raschiando i lati del frullatore quando necessario, fino a quando non sarà ben incorporato ma ancora una consistenza rustica. Trasferite il romesco in una ciotola e assaggiate per condire. Lasciare riposare il romesco coperto a temperatura ambiente per un’ora prima di servire.

  3. Mentre resta il romesco, preparate il tabellone. Iniziate sgocciolando il tonno e mettetelo da parte in una ciotola. Metti una griglia o una padella a fuoco medio-alto e spennellala con olio d’oliva. Grigliare i cipollotti o gli scalogni finché non sono carbonizzati e appena teneri, circa quattro minuti per lato. Grigliare le metà del limone, con la polpa rivolta verso il basso, finché non compaiono i segni della griglia, circa tre minuti. Rimuovere le cipolle e il limone in un piatto grande e condire con sale e pepe.

  4. Condite le zucchine e il peperoncino nell’olio d’oliva e condite con sale e pepe. Grigliare fino a quando non è carbonizzato e appena tenero, circa tre minuti per lato. Sfornare nello stesso piatto a raffreddare leggermente.

  5. Subito prima dell’arrivo degli ospiti a cena, assembla la tavola. Con un cucchiaio grande, metti una generosa quantità di romesco al centro della tua tavola. Con il dorso del cucchiaio stendete il romesco in un cerchio largo con un pozzo al centro. Impilare delicatamente nel pozzo il tonno pinna gialla di Genova in olio d’oliva. Adagiare intorno al romesco e al tonno le verdure grigliate, marinate e crude, il formaggio, il mezzo limone carbonizzato e le mandorle. Spolverate il tonno con il prezzemolo tritato poco prima di servire.

  6. Nota: Romesco si conserva in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per un massimo di cinque giorni.

  7. Suggerimento: i semi e la polpa interna del pomodoro carbonizzato possono essere utilizzati per diluire il Romesco in seguito, se necessario, così come per il tradizionale pan con tomate spagnolo (pane tostato strofinato con aglio, condito con pomodoro tritato, sale e olio d’oliva).

Vuoi ricevere notizie sullo stile di vita e sul benessere nella tua casella di posta? Iscriviti qui per La newsletter di Yahoo Life.

Leave a Comment

Your email address will not be published.