Come preparare in casa il Martini Epcot Grand Marnier Orange Slush

Il Grand Marnier Orange Slush Martini è un classico dei Parchi Disney, con sapori cremosi che puoi ricreare a casa. (Foto: Carly Caramanna)

Se hai mai sognato di portare i sapori di Epcot di Walt Disney World nella tua cucina, la prelibatezza dei Parchi Disney ti aspetta — anche se un viaggio non è nel tuo prossimo futuro.

Epcot, nato da un’idea di Walt Disney, ospita alcuni dei ristoranti più eccitanti della struttura: intorno al World Showcase del parco, gli ospiti troveranno 11 padiglioni a tema che celebrano culture diverse attraverso intrattenimento, merchandising e, naturalmente, cibo.

Hai voglia di fish and chips nel Regno Unito? Ce l’hanno. Che ne dici di una ricca e delicata mousse al cioccolato in Francia? Controlla (ed è treva bene).

Ashley Craft, autrice del bestseller Il ricettario non ufficiale dei parchi Disney, ha messo gli occhi sui morsi di ispirazione globale di Epcot con il suo ultimo rilascio, Il ricettario non ufficiale Epcot dei parchi Disney.Il libro è ricco di 100 ricette per bevande, snack, pasti e dessert amati da Epcot, come l’avocado La Cava, un margarita di avocado da La Cava del Tequila del padiglione del Messico e il fish and chips degno di nota del padiglione del Regno Unito. È il modo perfetto per soddisfare quel desiderio Disney… ogni volta che lo chiama.

Una mamma impegnata di tre figli, Craft è un’ex stagista di Walt Disney World che ha iniziato a scrivere un blog sulla Disney nel 2017 come un modo per mantenere viva la magia quando si è lontani dai parchi. I suoi post più popolari? Quelli che coinvolgono le ricette. “Le persone si sono davvero attaccate alle ricette”, spiega. “Erano di gran lunga i miei post più popolari: alla gente erano davvero piaciuti e mi sono davvero divertito a realizzarli”.

La popolarità di quei post è stata un catalizzatore per Craft, che è stata quindi ispirata a condividere le sue ricette imitatrici su scala più ampia. Il successo del suo primo libro di cucina ha generato Le ricette non ufficiali delle bevande dei parchi Disney, seguito dal suo ultimo tributo a Epcot. Ma con così tante opzioni preferite dai buongustai all’interno dei cancelli di Epcot, come ha fatto Craft a scegliere cosa inserire nel suo ultimo libro?

“Cerco di scegliere le ricette più iconiche, più popolari e più instagrammabili che le persone stanno cercando”, dice. “Volevo che questo fosse un libro per i fan della Disney là fuori”.

Il piatto preferito di Craft di Epcot? Il budino al caramello appiccicoso della Rose and Crown Dining Room del padiglione del Regno Unito. “È così buono”, dice. “Sento che è questo delizioso cibo di conforto.”

Craft ha lavorato con un mixologist per sviluppare le ricette delle bevande nel libro, molte delle quali possono anche essere realizzate come mocktail analcolico. Il suo preferito è la sua versione del punch ai frutti di bosco del paradiso del barbecue Regal Eagle Smokehouse.

Disponibile nel padiglione francese di Epcot, il martini Grand Marnier Orange Slush è uno dei preferiti dai fan.  (Foto: Carly Caramanna)

Disponibile nel padiglione francese di Epcot, il martini Grand Marnier Orange Slush è uno dei preferiti dai fan. (Foto: Carly Caramanna)

Come fan Disney da sempre e devoto buongustaio di Epcot, ho messo alla prova il libro di Craft provando una delle bevande più ricercate del parco: il Grand Marnier Orange Slush martini.

“Ricorda molto un creamsicle”, condivide Craft. “Penso che gli adulti vengano alla Disney per rivisitare quella nostalgia di essere bambini e portarsi in quel luogo di gioia, senza avere così tante preoccupazioni”.

“Avere questa bevanda che sa di crema pasticcera è così divertente e giocoso perché ha quell’elemento adulto di essere alcolizzato, ma [it also has] l’elemento infantile di assaggiare come un ghiacciolo che avresti in estate”, aggiunge.

Disponibile nel padiglione Francia di Les Vins des Chefs de France, la bevanda, servita in stile martini, presenta un delizioso liquore all’arancia. È così popolare che lo stand disegna spesso linee durante il giorno e ha ispirato varietà stagionali di “slush martini” che si trovano spesso ai festival Epcot come l’International Food and Wine Festival e l’International Flower and Garden Festival.

Per l’appassionato di martini a casa, la bevanda è stata sorprendentemente facile da preparare nella mia cucina usando gli strumenti che avevo già. Anche meglio? Ha davvero il sapore della cosa reale. È un martini, quindi è booze-forward: coloro che non apprezzano il gusto dell’alcol potrebbero voler aggiungere un po’ più di succo d’arancia al mix.

Martini con granite all’arancia Grand Marnier

Per gentile concessione di Ashley Craft, autrice di “Il ricettario non ufficiale Epcot dei parchi Disney

(Foto: Carly Caramanna)

(Foto: Carly Caramanna)

Ingredienti:

  • 2 once di succo d’arancia senza polpa, congelato in una vaschetta per cubetti di ghiaccio

  • 1 oncia di vodka aromatizzata all’arancia

  • 1 oncia di rum bianco

  • 1 oncia di sciroppo semplice

  • 1 oncia di Grand Marnier

  • 2 once di cubetti di ghiaccio

Istruzioni:

Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e frullare fino a raggiungere una consistenza spumosa. Servire in una coppetta da martini.

Vuoi ricevere notizie sullo stile di vita e sul benessere nella tua casella di posta? Iscriviti qui per La newsletter di Yahoo Life.

Leave a Comment

Your email address will not be published.