A Galveston, colpi di scena e frutti di mare in una casa sulla spiaggia molto elegante

A Galveston, colpi di scena e frutti di mare in una casa sulla spiaggia molto elegante

Mi sento davvero rimbalzato e sconvolto dall’ultimo episodio di Top Chef Houston. È successo tutto sulla spiaggia di Galveston, è stato bello, ma ho perso un colpo di scena che tutti gli altri vedevano arrivare da un miglio di distanza e non ho mai recuperato il mio equilibrio.

In più mi ha infastidito il tie-in di “Vrbo”, che ha arredato la grandiosa casa vacanze sulla spiaggia dove si sono svolti i festeggiamenti. Potrei aver detto qualcosa di scortese quando Padma ha pronunciato la frase: “Il cibo unisce la famiglia, proprio come i nostri amici di Vrbo”.

Altri alunni di Top Chef si sono paracadutati al giudice ospite. Questo sta iniziando a infastidire un mio amico che sta guardando, che si è lamentato con me che più chef locali dovrebbero avere più tempo sullo schermo. Capisco che Bravo voglia portare a casa il suo marchio e aumentare il numero di spettatori con i “preferiti dai fan”. Ahimè. Houston emergerebbe come una presenza pienamente viva e respirante se più gente del posto portasse il proprio talento negli episodi.

Inoltre, fintanto che sto assecondando la mia dispepsia, chi chiama la nostra costa del Golfo “La migliore costa”, come ha affermato Padma questa settimana? L’ho sentito come uno scherzo ironico un paio di volte, ma non è un linguaggio comune.

“Il miglior chef Houston”

Quando: 19:00 giovedì

Rete: Allegria


Sarah è tornata come vincitrice di Last Chance Kitchen, ricordandomi che avevo perso le sue battute asciutte. Mentre i sei chef rimasti lavoravano in un parco tascabile sulla spiaggia per assemblare le loro torri di pesce a due livelli per la Quickfire Challenge, le lamentele sulla configurazione rudimentale della cucina riempivano l’aria. “Sono uno chef al chiuso, come un gatto al chiuso”, ha detto Sarah.

Ogni chef ha dovuto inventare un piatto caldo e uno freddo da una vasta gamma di crostacei locali. Un granchio blu ha cercato di scappare e sapevo come si sentiva. Buddha si lamentò di dover continuare a scrollarsi di dosso la sabbia dalle foglie di radicchio. Che era… così Buddha.

Evelyn è passata immediatamente in una modalità oh-so-houstoniana Viet-Cajun e Viet-Thai, che mi ha rallegrato. Sarah voleva dimostrare che meritava di essere tra le ultime sei. Poi ha rotto il coltello da ostrica. Nick versava sudore nella calura autunnale di Galveston.

«Cinque minuti rimasti!» gridò Padma. Al che Sarah ha risposto: “Allora sei sgusciato”. Potrebbe non essere una favorita, ma è una buona TV.

Molte versioni di mignonette e salsa XO in seguito, i giudici hanno scelto le torri di pesce di Ashleigh, Nick ed Evelyn come le prime tre. I gamberetti jerk di Ashleigh sono stati dichiarati da Padma come “appiccicosi e disordinati nel migliore dei modi”. La mignonette di anguria di Nick su ostriche fredde è stata un successo, così come la sua insalata di orzo (un salvataggio dell’ultimo minuto) con gamberetti grigliati in vinaigrette di mango/cileno.

Il giudice ospite Shota Nakajima, del Top Chef Portland, ha detto che non aveva mai mangiato niente come i semigusci Viet-Cajun di Evelyn con vinaigrette di salsa di pesce, olio di peperoncino e scalogno croccante; o i suoi gamberetti tailandesi-cajun bolliti con burro al peperoncino e lime bruciato. Benvenuto, amico. E evviva la nostra ragazza, che ha finito per vincere il Quickfire – il suo primo – e ha ottenuto mezz’ora di cottura in più per l’Elimination Challenge.

Che era diabolico. Gli chef hanno ricevuto un altro dossier, questo con le simpatie e le antipatie degli ospiti a cui avrebbero dovuto provvedere a una cena in stile familiare nella suddetta villa sulla spiaggia. Sì, sei chef che cucinano per una festa di 20 persone in un’unica (sebbene grandiosa) cucina casalinga, con due forni e quattro fuochi.

Gli sguardi increduli sui loro volti erano comici mentre studiavano i loro dossier. Curry di coda di bue Masaman? disse Evelyn mentre studiava la sua lista di piatti preferiti. “Sembra mio padre.” Sarah pensava che le preferenze dell’ospite assegnato suonassero come sua sorella. Buddha dichiarò che la sua lista suonava come “mia moglie”. Nick si chiese: “Questa persona è del Mississippi?”

“Sembra il mio chef, Erick Williams”, ha detto Damarr. Avrei dovuto capire cosa sarebbe successo. Ma, d’oh, non l’ho fatto fino al momento in cui i membri della famiglia e i mentori assortiti dei capi sono entrati nella villa sulla spiaggia, dopo di che sono seguiti mega abbracci e strappi. È stato un momento genuinamente dolce (se messo in scena con cura).

A quel punto, gli chef avevano preso un tram davanti a vari punti di riferimento di Galveston e avevano fatto acquisti al mercato alimentare di Arlan (“Dove sono?” si chiedeva il Buddha mondano). Il giorno dopo, hanno affollato la cucina in due ore e mezza di preparazione, cottura e giocoleria.

Dove sono? Infatti. Mi chiedevo lo stesso mentre bevevo nel complesso super-elegante di palazzi sulla spiaggia a più piani che non assomigliavano per niente alle raffinate case sulla spiaggia di Galveston del mio passato.

La cena è stata servita. Tom e il giudice ospite Sheldon Simeon hanno sorseggiato dalle lattine di St. Arnold Lawnmower Pils.

Lo snapper di Evelyn, fritto in una crosta di masa, è venuto con riso al cocco appiccicoso, una salsa di aceto dolce, peperoncini sottaceto e la sua solita fioritura di erbe fresche. Ha entusiasmato i giudici.

Damarr ha consegnato lo scorfano e le vongole veraci, il pesce in crosta di pangrattato alle erbe, su un letto di fagioli bianchi aromatizzati con il succo di vongole. A quanto pareva aveva anche raccolto n’duja e pinoli da Arlan. O c’era una scorta di ingredienti stravaganti da imbroglione nella cucina di quella casa di lusso.

Buddha fece la Pasta Amatriciana che lo aveva fatto innamorare della moglie pasticcera la prima volta che gliela aveva servita. Immagino che Arlan avesse anche il guanciale necessario per condire la salsa di pomodoro arrosto piccante, perché i giudici sono tutti svenuti.

Quelli erano i tre chef che sono usciti in cima, quindi la nostra città natale preferita è lì.

Tuttavia, i calamari per lo più crudi di Ashleigh hanno fatto sputare Padma nel suo tovagliolo. L’incrocio di Nick tra un’insalata fresca di maccheroni e frutti di mare e un piatto di noodle caldi ha confuso i giudici. “Non lo sai”, ha cercato di spiegare i giudici a sua madre in una parentesi durante la cena. “Vedono le cose in un modo completamente diverso.”

Buon consiglio di vita, pensai mestamente.

Sarah ha fatto un hash del suo piatto takaki di tonno, in vari modi, nessuno così serio come i calamari crudi, che hanno finito per mandare Ashleigh a casa. La sua partenza è stata sia aggraziata che consapevole di sé.

Buddha ha vinto di nuovo la notte. Riuscite a indovinare qual era il suo premio?

Righto: una casa vacanza di lusso in affitto dai “nostri amici di Vrbo”, situata in qualsiasi parte del mondo.

alison.cook@houstonchronicle.com

Leave a Comment

Your email address will not be published.